>>> PROROGA LIMITAZIONE PER NEOPATENTATI

Scatta il 1 GENNAIO 2009 la limitazione per chi consegue la patente di guida di categoria B: per 1 anno non si potranno condurre auto di potenza superiore a 50 Kw/t (riferito alla tara).

 

>>> DAL 14 LUGLIO IN DUE SUL CICLOMOTORE

Dal 14 luglio 2006 si potrà salire in due sul ciclomotore a condizione che il mezzo sia per ciò omologato e che si sostituiscano contrassegno e libretto del ciclomotore e che il conducente sia maggiorenne.
Per maggiori informazioni consultare QUESTO SITO WEB

 

>>> NOVITÀ CINTURE DI SICUREZZA

Pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 87 del 13 aprile 2006 il decreto legislativo n. 150 del 13 marzo 2006 con il quale viene data attuazione alla direttiva europea 2003/20/CE.

L'obbligo delle cinture di sicurezza scatta anche per alcune categorie di veicoli e di utenti finora escluse: autisti di taxi e auto a noleggio all'interno dei centri abitati, i conducenti di autocarri di peso superiore a 3,5 t e i passeggeri, i conducenti di autobus di peso superiore a 5 t e i passeggeri.

Più in generale si può affermare che ogni volta che si occupa un posto su un veicolo dotato di cinture di sicurezza, diventa obbligatorio per tutti - conducente e passeggeri - farne uso. Il decreto che modifica alcuni articoli del Codice in particolare l'art. 172 (Uso delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per bambini), introduce nuovi obblighi e modalità per il trasporto dei bambini in auto. Il trasporto sui sedili anteriori e posteriori dei bambini, a prescindere dall'età, richiede l'uso di appositi sistemi omologati fino al raggiungimento della statura di 1,50 metri. Se su un veicolo non è disponibile il sistema di ritenuta adatto al bambino fino a tre anni, non è più ammessa la possibilità di trasportarlo sul sedile posteriore del veicolo purché accompagnato da una persona di almeno 16 anni. Questa regola rimane invece valida solo per i taxi e le auto a noleggio con conducente.

Attenzione ai veicoli che sono privi di cinture di sicurezza perché non hanno i punti di attacco per la loro installazione. Su questi veicoli non è più possibile trasportare bambini di età fino a tre anni, né davanti né sul sedile posteriore. I bambini di età superiore a tre anni possono essere trasportati ma solo sul sedile posteriore, fino a quando non raggiungono la statura di 1,50 metri.

E' stato rivisto anche l'elenco dei soggetti esenti dall'obbligo delle cinture di sicurezza, tra questi rimangono:
- gli appartenenti alle forze di polizia e ai corpi di polizia municipale e provinciale in servizio di emergenza;
- i conducenti e gli addetti dei veicoli del servizio antincendio e sanitario in caso di intervento di emergenza; gli appartenenti alle forze armate nell'espletamento di attività istituzionali nelle situazioni di emergenza;
- i passeggeri degli autobus autorizzati al trasporto di passeggeri in piedi ed adibiti al trasporto locale e che circolano in zona urbana;
- le persone che, sulla base di certificazioni sanitarie, risultano affette da patologie particolari o presentano condizioni fisiche che costituiscono controindicazione specifica all'uso dei dispositivi di ritenuta;
- le donne in stato di gravidanza sulla base della certificazione rilasciata dal ginecologo curante che comprovi condizioni di rischio particolari conseguenti all'uso delle cinture di sicurezza.

 
 

Autoscuola PERSONAL SPRINT - Campo San Giacomo, 9/2 - 34144 Trieste (TS) -Tel./Fax +39 040 363229 - Policy sulla Privacy
© DesignWhy group